Il Microcredito Nazionale chi può rivecerlo in breve - SalvatorePapa

Il Microcredito Nazionale chi può rivecerlo in breve

MICROCREDITO NAZIONALE

Il microcredito è uno strumento finanziario che ha lo scopo di rispondere alle esigenze di inclusione finanziaria di coloro che presentano difficoltà di accesso al credito tradizionale.

Ciò che contraddistingue il microcredito dal credito ordinario è l’attenzione alla persona, che si manifesta con l’accoglienza, l’ascolto e il sostegno ai beneficiari dalla fase pre-erogazione a quella post-erogazione, nonché la particolare attenzione alla validità e sostenibilità del progetto.

Il microcredito è rivolto a coloro che intendono avviare o potenziare un’attività di microimpresa o di lavoro autonomo e che hanno difficoltà di accesso al credito bancario (il cosiddetto “microcredito imprenditoriale”).

Chi può ottenere il finanziamento?

Lavoratori autonomi (professionisti iscritti o non iscritti agli ordini) o imprese individuali, titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;

Società di persone, s.r.l. semplificate, società cooperative titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo dieci dipendenti.

Come puoi utilizzare il finanziamento?
Acquisto di beni o servizi direttamente connessi all’attività svolta (compreso il pagamento dei canoni di leasing, il micro leasing finanziario e il pagamento delle spese connesse alla sottoscrizione di polizze assicurative);
retribuzioni di nuovi dipendenti o soci lavoratori;
sostenimento dei costi per corsi di formazione aziendali

Documentazione richiesta:
nei 3 anni antecedenti attivo patrimoniale max. 300000,00 e ricavi lordi fino a 200000,00 e livello di indebitamento, anche per debiti non scaduti, non superiore 100000,00.
mod. unico ultimi 3 esercizi
ultimo DM10 o autodichiarazione di non avere dipendenti.
visura camerale
documento d’identità e codice fiscale
CRIF
CR BANCA ITALIA STORICO ULTIMI 5 ANNI

ATTENZIONE
Nelle regioni Toscana, Marche e Abruzzo la richiesta di ammissione può essere presentata solo da un confidi.

DURATA FINANZIAMENTO
I finanziamenti possono avere una durata massima di 7 anni, non possono essere assistiti da garanzie reali e non possono eccedere il limite di euro 25.000 per ciascun beneficiario. Tale limite può essere aumentato di euro 10.000 qualora il finanziamento preveda l’erogazione frazionata, subordinando i versamenti al pagamento puntuale di almeno le ultime sei rate pregresse e al raggiungimento di risultati intermedi stabiliti dal contratto. E’ possibile concedere allo stesso soggetto un nuovo finanziamento per un ammontare, che sommato al debito residuo di altre operazioni di microcredito, non superi il limite di 25.000 euro o, nei casi previsti, di 35.000 euro.

 

HAI BISOGNO DEL PARERE DI UN ESPERTO?


Spesso in fase di avviamento di una startup è lecito avere dei dubbi o perplessità anzi, guai se non fosse così. Le domande sono molte e pur avendo la sensazione che, le risposte sia facile trovarle nell’era in cui viviamo “quella dell’informazione” tuttavia non è così.Il dubbio è sull’attendibilità di chi le fornisce, sulla mancanza di profilazione alle specifiche esigenze, la mancanza di esperienze reali nel settore, la generalizzazione del consiglio.

I consigli di professionisti tuttologhi non funzionano più occorre incaricare chi ha gli stessi vostri obiettivi.

Su prenotazione è possibile ricevere una consulenza personalizzata direttamente con Salvatore Papa.

Finalità:
– valutazione prerequisiti personali e dei soci
– analisi dell’idea e potenzialità di successo
– valutazioni opportunità e migliori performance
– pre analisi fattibilità
– valutazione budget investimento complessivo
– consulenza sullo strumento finanziario più adatto e veloce in relazione al tuo caso specifico
– supervisione e controllo stato d’avanzamento della pratica

Lascia un commento

cropped-favicon.png

verifica finanziabilità

prima di iniziare il quiz scegli un opzione

chi sei?