Microsoft entra a Gamba tesa nel business del futuro: gli e-sport

L'acquisizione della società di eventi Esport Smash GG da parte di Microsoft, non lascia dubbi.

microsoft-e-sport-virtual-play

E’ stata da poco diffusa la notizia che il colosso Microsoft, abbia acquisito la famosa società di gestione di eventi eSport “Smash GG”.  Non è un segreto che Microsoft stia espandendo la sua già ampia presenza nel mondo dei VideoGiochi quasi a celebrare il successo planetario del sistema di gioco xBox arrivato ormai alla versione numero PS5 serie X. 

Microsoft ha acquisito il sito di giochi di eSport Smash GG, come riportato sul sito web ufficiale dell'azienda.

In cosa consiste l’investimento e a cosa sarà utile alla Microsoft?

Il sito di eSport Smash GG è una piattaforma che aiuta le persone a organizzare e gestire tornei di gioco. 

La mission dell’azienda sin dagli albori nel 2015, è stata quella di fornire supporto agli appassionati di videogiochi che volessero organizzare dei tornei. Indipendentemente dall’acquisizione da parte delle Microsoft, “Smash GG”  ha dichiarato che il suo servizio sarà erogato regolarmente e senza variazioni di sorta assicurando le recensioni e le notizie più rilevanti relative dei nuovi giochi. Inoltre è possibile ricevere una news letter per restare sempre aggiornati. 

Microsoft ha confermato l’acquisizione attraverso il suo marchio MSN Esports, che trasmette live le competizioni a cui partecipano gli atleti più famosi.

Quanto ha pagato Microsoft per acquisire Smash GG?

L’azienda non ha voluto fornire informazioni riguardo alla somma percepita dalla Microsoft. 

Questa importante acquisizione segna un'altro passo verso la ricerca della leadership della Microsoft nel settore gaiming e ora anche eSport.

Microsoft con la sua divisione Xbox dal 2001 offre console di gioco di alto profilo e si attesta come uno dei maggiori protagonisti nell’industria del settore con un volume d’affari di oltre 120 miliardi di dollari. 

Ecco alcune altre importanti acquisizioni di Produttori di videogiochi da parte della Microsoft:

Altre importanti acquisizioni di produttori di videogiochi e relativi costi sostenuti da Microsoft: $ 2,5 miliardi per il gioco di costruzione del mondo Minecraft nel 2014; $ 7,5 miliardi per ZeniMax Media, produttore di Fallout, Doom e The Elder Scrolls oltre all’acquisizioni di produttori di giochi più piccoli negli ultimi anni. Anche per Microsoft non tutti gli affari sono sempre andati alla grande. Per esempio, l’acquisto del servizio di streaming di giochi Beam nel 2016 per competere con il popolare Twitch.tv di Amazon, entrambi progettati per consentire alle persone di guardare online giocatori di videogames all’azione non ha avuto successo.

Se hai bisogno di Idee di Business innovativi su cui investire o non hai capitali a sufficienza, scrivimi.

Compila il form

Scegli il modo in cui entrare in contatto!

Salvatore Papa

Salvatore Papa

Esperto di Finanza Agevolata. Imprenditore \ Autore \ Business Coach. Formatore in ambito Marketing e comunicazione. Supporta startupper anche con sistema franchising.

5/5

Scegli l'opzione più adatta a te, ma agisci ora!

“LE IDEE SENZA L’AZIONE, SI CHIAMANO RIMPIANTI”

Seguimi sui social, e resta aggiornato su Nuovi Bandi, Gestione del denaro, Marketing e Crescita Personale.

Lascia un commento

cropped-favicon.png

verifica finanziabilità

prima di iniziare il quiz scegli un opzione

chi sei?